Morto dopo intervento, il cordoglio per la scomparsa del 50enne Filippo Spina: “Generoso e altruista”

Morto dopo intervento, il cordoglio per la scomparsa del 50enne Filippo Spina: “Generoso e altruista”

GELA – Dolore per la perdita di Filippo Spina a Gela (Caltanissetta), 50enne del luogo.


L’uomo era un sindacalista della Cisl e lavorava all’Asp locale; a seguito di alcuni problemi di salute avrebbe subito un’operazione a Roma. L’intervento non avrebbe i risultati sperati, tanto che l’uomo sarebbe poi stato trasportato d’urgenza in un secondo nosocomio romano, dove avrebbe perso la vita.


Molto conosciuto nella sua città d’origine, Filippo Spina lascerebbe la moglie Emanuela e due figli.



Svariati i messaggi di cordoglio sui social da parte di chi ne era amico e caro: “Meraviglioso cugino, ti porteremo sempre nei nostri ricordi come il cugino di poche parole ma di fatti concreti sempre pronto ad aiutare tutti, generoso e altruista.

E ancora: “Una perdita assurda, un dolore immenso e una famiglia distrutta…non ci si può credere”, “Veglia sui tuoi cari Filippo, dispiace tantissimo condoglianze a tutta la famiglia Spina. Sii forte Emanuela per te e i piccoli..un abbraccio”.


Fonte immagine seguonews