Morte Nino Parisi, il ricordo di Giovanni Lo Schiavo: "Un padre e un grande maestro di vita"

Morte Nino Parisi, il ricordo di Giovanni Lo Schiavo: “Un padre e un grande maestro di vita”

Morte Nino Parisi, il ricordo di Giovanni Lo Schiavo: “Un padre e un grande maestro di vita”

CATANIA – La morte del segretario territoriale della Ugl, Nino Parisi, ha lasciato un grande vuoto nel mondo sindacale catanese.


A commentare la scomparsa del sindacalista è Giovanni Lo Schiavo, segretario regionale della Fast Confsal, che ricorda il grande insegnamento professionale ricevuto.


“Nino Parisi è stato per me un padre e un grande maestro di vita – afferma Lo Schiavo –. Un faro sindacale con il quale ho condiviso un lungo periodo di battaglie sindacali prima in Cisnal e poi in Ugl. Un uomo di altri tempi, una persona che difendeva sempre e comunque i più deboli. Il sindacalismo catanese perde un uomo di sani principi, che, con assoluta intelligenza e lungimiranza, riusciva sempre a coniugare l’interesse dei lavoratori con quello della controparte datoriale”.

Il contributo a livello sindacale durante la sua lunga attività è indimenticabile.

“Chi come me ha avuto la possibilità e la fortuna di averci a che fare – conclude Lo Schiavo – sa della sua integrità morale e onestà intellettuale. Insostituibile nella sua storica attività sindacale. Gli sarò per sempre grato per quello che mi ha dato come insegnamento sindacale. La nostra organizzazione sindacale, si unisce al dolore della figlia Paola e dell’intera famiglia Parisi”.

Immagine di repertorio