Morte di Nicoletta Indelicato, forse una tensione di troppo: lo spettro della gelosia dietro l'omicidio - Newsicilia

Morte di Nicoletta Indelicato, forse una tensione di troppo: lo spettro della gelosia dietro l’omicidio

Morte di Nicoletta Indelicato, forse una tensione di troppo: lo spettro della gelosia dietro l’omicidio

MARSALA – Si stringe il cerchio sulla tragica morte di Nicoletta Indelicato, la giovane scomparsa la notte tra sabato e domenica e ritrovata cadavere dai carabinieri in contrada Sant’Onofrio, nelle campagne di Marsala.

Gli inquirenti stanno cercando di fare piena luce sui rapporti tra la 25enne e i due fermati la scorsa notte, il 34enne Carmelo Bonetta e la 29enne Margareta Buffa, entrambi residenti nel Comune trapanese.



I due arrestati sono stati interrogati durante la notte dai militari e, durante i colloqui, sarebbero emerse alcune contraddizioni che avrebbero spinto i responsabili a confessare il delitto.

Proprio la ragazza, messa alle strette dai carabinieri, sarebbe crollata fornendo così agli inquirenti la possibilità di recuperare il corpo di Nicoletta.


In occasione dell’interrogatorio di Margareta i carabinieri avrebbero raccolto anche elementi in grado di far pensare a tensioni e gelosie tra le due donne.

Fonte foto: Facebook – Nicoletta Indelicato

Per rimanere sempre aggiornato scarica la nostra app.