Minorenne tenta rapina al Conad poi fugge: poliziotti arrestano 17enne - Newsicilia

Minorenne tenta rapina al Conad poi fugge: poliziotti arrestano 17enne

Minorenne tenta rapina al Conad poi fugge: poliziotti arrestano 17enne

PALERMO – La polizia si Stato ha arrestato un 17enne di Borgo Nuovo, nel capoluogo siciliano, per aver tentato di rapinare il supermercato Conad di via Paolo Veronese. Secondo le testimonianze, il giovane si sarebbe introdotto all’interno del market a volto coperto e armato di una pistola giocattolo priva di tappo rosso.

I dipendenti dell’esercizio commerciale, a quel punto, avrebbero opposto una strenua resistenza al ragazzo. Il 17enne sarebbe quindi stato costretto alla fuga al bordo del suo ciclomotore SH nero, in direzione Zisa.



Qualche istante dopo il giovane sarebbe stato raggiunto dai poliziotti della squadra mobile all’interno del quartiere, vicino via Perpignano.

L’individuazione del ragazzo sarebbe stata possibile grazie alla collaborazione degli agenti presenti all’interno del supermercato e quelli impegnati alla ricerca del 17enne. I primi avrebbero proceduto al controllo delle telecamere di sorveglianza e avrebbero comunicato l’abbigliamento e il modello di pistola giocattolo utilizzati dal malvivente ai secondi.


Durante il controllo del giovane, infatti, gli agenti avrebbero trovato l’arma incriminata all’interno di un borsello.

Immagine di repertorio