Minaccia di morte la moglie e l'aggredisce con una falce: 44enne in ospedale, marito in manette - Newsicilia

Minaccia di morte la moglie e l’aggredisce con una falce: 44enne in ospedale, marito in manette

Minaccia di morte la moglie e l’aggredisce con una falce: 44enne in ospedale, marito in manette

MESSINA – Nella nottata di sabato 15 giugno, i carabinieri della stazione di Gioiosa Marea hanno arrestato un 33enne originario di Patti, in flagranza del reato di maltrattamenti in famiglia aggravati nei confronti della moglie 44enne.

L’arrestato, trovandosi frequentemente in stato di ebbrezza alcolica, sottoponeva la consorte a ripetuti atti di violenza fisica, psicologica e morale, consistenti in percosse, minacce e umiliazioni.



In particolare, nell’ultimo episodio, dopo aver minacciato di morte la moglie, l’ha aggredita con una falce cagionandole delle lesioni sulle braccia, così obbligandola a ricorrere alle cure mediche del Pronto Soccorso di Patti.

A seguito delle formalità di rito, l’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari nell’abitazione di una parente, su disposizione del sostituto procuratore, dott. Alessandro Lia, in attesa del giudizio direttissimo dinnanzi al Tribunale di Patti.


Immagine di repertorio

Per rimanere sempre aggiornato scarica la nostra app.