Migranti in fuga, rintracciati in 25: continuano le ricerche per l’altra metà mancante

Migranti in fuga, rintracciati in 25: continuano le ricerche per l’altra metà mancante

PORTO EMPEDOCLE – Sembra manchino ancora 25 migranti dei 50 che ieri sarebbero fuggiti via dalla tensostruttura di Porto Empedocle (Agrigento).


Proprio all’arrivo della nuova nave quarantena, infatti, ieri sarebbe scattata la fuga, durante la quale gli ospiti, scavalcando una recinzione, si sarebbero allontanati in stato di agitazione e alcuni avrebbero anche aggredito i carabinieri intervenuti, scagliando contro di loro diversi oggetti come sedie, tavoli e scrivanie.


Alcuni passanti avrebbero filmato la scena e pubblicato i video sui social, rendendoli virali.


Le forze dell’ordine sarebbero riuscite a rintracciare la metà dei fuggitivi, tra cui, qualcuno sembra essere tornato indietro spontaneamente.



Continuano le ricerche: polizia, carabinieri e Guardia di Finanza stanno continuando il rastrellamento del territorio circostante e i migranti rintracciati vengono riportati nella tenda della Protezione civile.

Fonte immagine  Facebook – Nello Musumeci