Meteo, la Sicilia sfiora i 40°: rischio incendi e ondate di calore – DETTAGLI

Meteo, la Sicilia sfiora i 40°: rischio incendi e ondate di calore – DETTAGLI

PALERMO – Dopo le terribili ondate di maltempo delle scorse settimane, da qualche giorno è tornato il sole in Sicilia. Per oggi, 25 luglio, il Dipartimento di Protezione Civile della Regione Siciliana ha diramato un’allerta per rischio ondate di calore e incendi.


Allerta per rischio incendi e ondate di calore

Secondo quanto riportato nell’avviso della Protezione Civile, il rischio incendi sarà elevato per le province di Palermo, Caltanissetta e Agrigento. Per tutte le altre città dell’Isola, invece, è previsto semplicemente lo stato di preallerta.


Per quanto riguarda le ondate di calore, invece, è prevista un’allerta di livello 1 solo per il capoluogo regionale. In base a quanto riportato nella spiegazione della Protezione Civile: “Sono previste temperature elevate che non rappresentano un rischio rilevante per la salute della popolazione: si tratta di condizioni meteorologiche che possono precedere il verificarsi di condizioni di rischio”.



Temperature

Palermo si conferma tra le città più calde della giornata, con temperature massime percepite intorno ai 35°. Ventagli e condizionatori accesi saranno probabilmente necessari anche a Siracusa, Agrigento, Ragusa e Caltanissetta. Per queste città, infatti, sono previste rispettivamente massime di 38, 36 e 35 gradi.

Nonostante le temperature siano leggermente più “fresche” nelle altre città, in tutta la Sicilia oggi si dovrebbero superare i 30 gradi, in molti casi i 35.


Condizioni meteo

Sole e caldo ovunque. Qualche nuvola potrebbe indebolire la forza dei raggi solari nelle province di Catania e Siracusa, ma in generale quella di oggi sarà una giornata tipicamente estiva, adatta a passeggiate e gite al mare.

In base al bollettino diramato ieri dalla Protezione Civile siciliana, non dovrebbero verificarsi precipitazioni e non è attiva nessuna allerta relativa al rischio idrogeologico. Una condizione decisamente migliore rispetto a quella attraversata da molte regioni del Nord Italia, alle prese con nuove ondate di maltempo, alluvioni e temporali.

Venti

I venti saranno moderati ovunque e deboli nel capoluogo etneo.

Immagine di repertorio