Messina, Cateno De Luca “testa” i droni e attende l’ok di Gabrielli: “In attesa di poterli usare, noi andiamo avanti”

Messina, Cateno De Luca “testa” i droni e attende l’ok di Gabrielli: “In attesa di poterli usare, noi andiamo avanti”

MESSINA –Test drone ok! Piazza Stazione con tutta l’equipe che si occupa del drone parlante! In attesa che si decidano se possiamo o non possiamo usarli noi intanto andiamo avanti“.

A comunicarlo tramite la propria pagina Facebook è il primo cittadino di Messina, Cateno De Luca. “Questo è l’ordine del sindaco”, droni per controllare le attività dei cittadini a Messina: l’ennesima trovata di De Luca per la città peloritana con l’intento di monitorare il comportamento dei cittadini alla luce delle norme di contenimento del Coronavirus.


Il primo cittadino ha annunciato di aver eseguito i primi test aerei sui velivoli che dovrebbero addirittura riprodurre alcuni messaggi con la sua voce in attesa di ricevere la definitiva approvazione.

Nelle ultime ore, infatti, il Dipartimento di pubblica sicurezza diretto da Franco Gabrielli si sarebbe pronunciato negativamente circa l’impiego dei droni. Così come riportato dal Sole 24Ore, si attenderebbe ancora l’esito delle verifiche necessarie relative a sicurezza e privacy.



Fonte foto: Facebook – De Luca Sindaco di Messina