Mazara del Vallo non dimentica Denise Pipitone: a 16 anni dalla scomparsa non si perde la speranza

Mazara del Vallo non dimentica Denise Pipitone: a 16 anni dalla scomparsa non si perde la speranza

MAZARA DEL VALLO – Una ferita che non è ancora guarita è certamente quella causata dalla scomparsa di Denise Pipitone, la piccola originaria di Mazara del Vallo che dal 2004 non sarebbe più stata ritrovata.


Lo stesso Comune siciliano ogni anno si impegna a ricordare la bambina e la sua storia, purtroppo ancora piena di punti interrogativi.


“Ricorre oggi il 16° anniversario del rapimento di Denise Pipitone: dall’uno settembre 2004 Denise, che al momento della scomparsa aveva 3 anni e 10 mesi, manca all’affetto dei propri cari, che non hanno mai perso la speranza di poterla riabbracciare”, scrive il Comune.



“Un mistero ancora oggi purtroppo irrisolto. In rappresentanza della comunità mazarese, di Giunta e Consiglio Comunale il Sindaco Salvatore Quinci ed il presidente del Consiglio Comunale Vito Gancitano esprimono vicinanza e solidarietà alla famiglia di Denise, in particolare ai genitori Piero Pulizzi e Piera Maggio”, conclude.

Fonte immagine Facebook Comune di Mazara del Vallo