Maxi truffa all'UE e ai fondi per l'agricoltura nel Catanese: 34 indagati per associazione a delinquere - Newsicilia

Maxi truffa all’UE e ai fondi per l’agricoltura nel Catanese: 34 indagati per associazione a delinquere

Maxi truffa all’UE e ai fondi per l’agricoltura nel Catanese: 34 indagati per associazione a delinquere

CALTAGIRONE  Continuano le indagini sulla maxi truffa perpetrata ai danni dell’Unione Europea e dei fondi Agea, l’Agenzia europea per l’Agricoltura. Lo scorso 31 maggio infatti, su disposizione della Procura della Repubblica del Tribunale di Caltagirone (CT), i Finanzieri del comando provinciale di Catania hanno attuato il sequestro preventivo di beni mobili e immobili, fabbricati e unità produttive del valore di oltre 1 milione di euro.

I 34 imprenditori e operatori dei Centri di assistenza agricola indagati dalla Procura di Caltagirone sono tutti accusati di associazione a delinquere. Per anni avrebbero percepito contributi europei che non gli spettavano mettendo su un collaudatissimo sistema fraudolento, tramite l’apertura di conti bancari ad hoc e il ricorso a dati anagrafici e fiscali di prestanome.



Tra la documentazione presentata per ottenere i contributi, anche falsi contratti di affitto dei terreni agricoli. Operatori e responsabili dei Centri di assistenza agricola, avrebbero poi attestato falsamente la regolarità di tutta una serie di documenti. Alcune società, in realtà mai operative in ambito agricolo, sarebbero poi state appositamente costituite per incassare i contributi.

Immagine di repertorio


Per rimanere sempre aggiornato scarica la nostra app.