Market della droga in casa, dalla marijuana alla cocaina e migliaia di euro in contanti: arrestato catanese

Market della droga in casa, dalla marijuana alla cocaina e migliaia di euro in contanti: arrestato catanese

CATANIA – La Polizia di Stato del capoluogo etneo ha arrestato Giuseppe Romano di 29 anni (nella foto in basso), pregiudicato, perché responsabile dei reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti del tipo cocaina, marijuana e hashish.



Nel pomeriggio del 5 agosto scorso, personale della Squadra Mobile – Sezione Contrasto al Crimine Diffuso -, a seguito di una breve attività infoinvestigativa, veniva a conoscenza di come il nominato in oggetto, noto pregiudicato per reati specifici in materia di stupefacenti, nonostante fosse sottoposto alla detenzione domiciliare, aveva posto in essere un breve e proprio “market” di diverse tipologie di droghe.


I Falchi, individuata l’attuale abitazione in cui Romano stava scontando la condanna, vi hanno fatto ingresso provvedendo a bloccare le sue eventuali vie di fuga al fine di effettuare una perquisizione domiciliare; la “cinturazione” del perimetro ha consentito agli operatori di recuperare una busta in cellophane che l’uomo, avvedutosi della presenza dei poliziotti, ha lanciato dal balcone su un tetto attiguo alla sua abitazione.



L’involucro rinvenuto è risultato contenere stupefacente del tipo marijuana per un peso complessivo di 1,2 kg, una busta in cellophane con all’interno 40 grammi di cocaina ed un ulteriore involucro in cellophane contenente 15 grammi hashish.

La prosecuzione della ricerca effettuata all’interno dell’abitazione ha consentito, inoltre, di rinvenire oltre che vario materiale per il confezionamento delle singole dosi, migliaia di euro in contanti ed una serie di appunti recanti cifre e conteggi riconducibili all’illecito in parola.

Romano è stato dunque arrestato e condotto in carcere in attesa di determinazioni dell’autorità giudiziaria.