Marijuana a cocaina nell'intimo: scatta l'arresto - Newsicilia

Marijuana a cocaina nell’intimo: scatta l’arresto

Marijuana a cocaina nell’intimo: scatta l’arresto

SIRACUSA – Nel pomeriggio di ieri ancora un arresto dei carabinieri per spaccio di stupefacenti nei pressi di piazza San Metodio, che segue di un giorno l’arresto per il medesimo reato di  Luigi Cacciatore, sorpreso con 10 dosi di marijuana.

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Siracusa, impegnati in un servizio di prevenzione e repressione del fenomeno dello spaccio di stupefacenti, hanno arrestato Tullio Caia, 35 anni, disoccupato siracusano con precedenti di polizia.



I carabinieri infatti, a seguito di un’accurata attività d’osservazione a distanza, hanno sorpreso Caia mentre cedeva sostanze stupefacenti ad assuntori locali nei pressi di piazza San Metodio. I militari quindi, dopo averlo visto cedere droga a un assuntore locale a bordo di una autovettura, si sono avvicinati e lo hanno sottoposto a perquisizione personale.

Il giovane è stato trovato in possesso di 20 dosi di marijuana e 7 dosi di cocaina, confezionate singolarmente in bustine di cellophane trasparente già pronte per lo spaccio, che nascondeva all’interno dell’abbigliamento intimo.


Pertanto, il 35enne è stato dichiarato in arresto e portato nei locali della Compagnia di Siracusa per le formalità di rito, al termine delle quali è stato sottoposto agli arresti domiciliari come disposto dall’autorità giudiziaria.

I servizi della Compagnia Carabinieri di Siracusa di prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti continueranno con la stessa intensità anche nei prossimi giorni.

Per rimanere sempre aggiornato scarica la nostra app.