Malvivente svaligia due attività durante la notte, incastrato da un'impronta digitale: in manette 26enne - VIDEO - Newsicilia

Malvivente svaligia due attività durante la notte, incastrato da un’impronta digitale: in manette 26enne – VIDEO

Malvivente svaligia due attività durante la notte, incastrato da un’impronta digitale: in manette 26enne – VIDEO

RAGUSA – La Polizia di Stato ha eseguito una misura cautelare di custodia in carcere emessa dal giudice per le indagini preliminari su richiesta della Procura della Repubblica di Ragusa nei confronti di F.G., 26enne nato a Catania ma residente a Scordia. Il giovane è accusato di aver commesso due furti aggravati ai danni di un bar e di una ferramenta.

Il 26enne era stato fermato dopo due interventi compiuti dal personale della squadra volanti la notte dell’11 gennaio scorso in un bar di via Roma e di una ferramenta di Ragusa Ibla. Nel complesso, l’autore del furto aveva portato via valori per migliaia di euro.



Le indagini, compiute in sinergia con la polizia scientifica, hanno permesso di risalire all’identità dell’indagato. Una ricerca possibile grazie alla visione dei filmati registrati dalle telecamere di videosorveglianza e dall’analisi di un’impronta digitale rilevata dai software in uso al Gabinetto Regionale Sicilia Orientale.

Al termine delle valutazioni, la Procura della Repubblica di Ragusa ha chiesto e ottenuto la misura della custodia in carcere poiché il responsabile è un soggetto già noto per diversi precedenti penali dello stesso tipo.


L’arresto è stato compiuto nel territorio di Scordia in presenza di cinque poliziotti che hanno messo il criminale a disposizione dell’autorità giudiziaria.