Maltrattamenti in famiglia e droga in casa, guai per 56enne: scatta l’arresto

Maltrattamenti in famiglia e droga in casa, guai per 56enne: scatta l’arresto

BARCELLONA POZZO DI GOTTO – Ieri mattina a Barcellona Pozzo di Gotto (ME), in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica della città del Longano, i militari della stazione carabinieri locale hanno arrestato C.A., 56 anni.

Il 56enne era stato condannato alla pena definitiva di un anno e 10 mesi di reclusione per i reati di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali commessi a Barcellona Pozzo di Gotto nel 2017.



Ieri mattina i militari si sono recati nell’abitazione dell’uomo per eseguire il provvedimento restrittivo e, nel corso della perquisizione domiciliare, hanno trovato 4 piante di cannabis indica alte 150 centimetri, 3 grammi di marijuana, alcuni semi della stessa sostanza e un grammo di cocaina.

Pertanto C.A. è stato denunciato all’autorità giudiziaria per il reato di possesso ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e, al termine delle formalità di rito, è stato condotto al carcere di Barcellona Pozzo di Gotto, dove dovrà scontare la pena definitiva per i reati per cui è stato condannato.


Immagine di repertorio