Maltempo in Sicilia, tre gravi incidenti nel Catanese: diversi feriti, giovane intrappolato in auto

Maltempo in Sicilia, tre gravi incidenti nel Catanese: diversi feriti, giovane intrappolato in auto

CATANIA –  Nel pomeriggio di oggi, dopo l’ondata di maltempo, si sono verificati diversi incidenti stradali, nei quali è intervenuto il comando provinciale dei vigili del fuoco di Catania.


Sulla diramazione dellautostrada A18 Messina-Catania, all’altezza dell’uscita di Canalicchio, unauto si è ribaltata e i sanitari del 118 sono intervenuti sul posto.


A San Giovanni la Punta in via Fisichella è invece intervenuta la squadra dei vigili del fuoco del distaccamento di Acireale, sempre con i sanitari del 118 sul posto.


L’incidente più grave si è verificato, poco dopo le 15,30, a Trecastagni, in via Cava 38, dove due auto, una Fiat 500 e una Picanto LX Kia, si sono scontrate per motivi da accertare.



Ci sono stati complessivamente 5 feriti, tra cui alcuni ragazzi di cui uno versa in condizioni particolarmente gravi ed è stato trasportato d’urgenza con l’elicottero dell’elisoccorso che è atterrato sul campo sportivo di Trecastagni. Sul posto, oltre alla squadra di vigili del Fuoco del distaccamento di Acireale, sono intervenute 5 auto mediche del servizio 118, i carabinieri del locale Comando Stazione e la polizia locale.

Invece, poco dopo le 16,30, in via Rosario Pilo a Motta SantAnastasia i sommozzatori del Nucleo di Catania, hanno salvato un ragazzo che era rimasto intrappolato all’interno della propria vettura rimasta in panne per il maltempo.

Fonte immagine: profilo Facebook Paolo Licciardello