Malore fatale in bici, Saro Calabrò batte la testa sull’asfalto e muore sul colpo

Malore fatale in bici, Saro Calabrò batte la testa sull’asfalto e muore sul colpo

MESSINA – Tragedia nel Messinese questa mattina, esattamente all’altezza di Casabianca, lungo la riviera nord della Città dello Stretto.


Un uomo di 59 anni del luogo, Saro Calabrò, sarebbe deceduto a seguito di un malore.


La notizia, diramata in queste ore dai colleghi di L’Eco del Sud, si è subito diffusa nella cittadina, causando disperazione e sgomento tra i tanti che lo conoscevano.


Il 59enne, come era solito fare, stava svolgendo la sua pedalata mattutina quando, a seguito di un malore, sarebbe caduto dalla bici finendo sull’asfalto e battendo violentemente la testa.

Nonostante sul posto l’intervento dei sanitari del 118, il trauma cranico ha avuto la meglio sul ciclista, morto sul colpo.


Presenti sul luogo della tragedia anche i carabinieri e il medico legale.

Fonte immagine Facebook