Malore davanti agli occhi del figlio, è scomparso Giovanni Blandino: psicologo siciliano stimato

Malore davanti agli occhi del figlio, è scomparso Giovanni Blandino: psicologo siciliano stimato

RAGUSA – Lutto nel mondo della psicologia siciliana per la scomparsa prematura del dottor Giovanni Blandino all’età di 66 anni. L’uomo sarebbe stato colto da un malore la scorsa settimana sotto gli occhi del figlio, mentre giocava a tennis.


Nonostante sia stato ricoverato d’urgenza a Ragusa, le sue condizioni sarebbero state troppo gravi e non ce l’ha fatta. Il suo cuore non ha retto. Lascia 3 figli.


Professionista stimato in tutta la Sicilia da colleghi e pazienti, così come ricordato da un post dell’Ordine degli Psicologi Sicilia e da alcuni commenti sotto il medesimo stato. D’altronde è stato definito come “Maestro e grande uomo” dall’utente Lau Lo e “Persona di grande spessore e umanità” da Laura.


Lavorava al DSM di Modica, nel Ragusano. È stato consigliere tesoriere del primo consiglio dell’Ordine degli Psicologi della Regione Siciliana dal 1993 al 1996. “Giovanni svolgeva la sua attività professionale, come Dirigente Psicologo, all’Asp 7 di Ragusa e ha dedicato gran parte della sua vita alla formazione di numerosi colleghi, essendo Direttore dell’Accademia di Psicoterapia della famiglia di Palermo“, ricorda la sua carriera l’Ordine Psicologi Sicilia.



Fonte immagine Facebook – pagina OPRS – Ordine Psicologi Sicilia