Lutto a Biancavilla, la morte di Alfio Amato sconvolge: era una persona attiva in città

Lutto a Biancavilla, la morte di Alfio Amato sconvolge: era una persona attiva in città

BIANCAVILLA – Lutto per la città di Biancavilla, nel Catanese, per la scomparsa di Alfio Amato, 38 anni, conosciuto negli ambiti clericali come il convento San Francesco e la parrocchia Santissimo Salvatore.

Un arresto cardiaco sarebbe la causa della sua morte, che ha lasciato un grande vuoto per buona parte della comunità biancavillese, che lo ricorda in particolar modo per la sua umanità e per la sua propensione ad aiutare il prossimo.



Era stato attivo anche nel gruppo scout Biancavilla 1 e nell’Unitalsi. Per quest’ultima associazione era arrivato con il treno bianco fino a Lourdes e aveva dato assistenza alle famiglie in Terra Santa.

I funerali saranno celebrati domani pomeriggio alle 15,30 alla parrocchia Cristo Re.


Fonte immagine: Giuseppe Ranno