L’inciviltà “regna sovrana” nelle aree balneari, ambulanza bloccata dalla sosta selvaggia: giovane colto da malore costretto ad attendere

L’inciviltà “regna sovrana” nelle aree balneari, ambulanza bloccata dalla sosta selvaggia: giovane colto da malore costretto ad attendere

AGRIGENTO – L’inciviltà è un enorme ostacolo per il benessere della comunità e qualche volta può perfino impedire lo svolgimento regolare di operazioni di soccorso, come è avvenuto nella località balneare di Marianello (Agrigento).

L’episodio si sarebbe svolto nel primo pomeriggio della scorsa domenica. Secondo una prima ricostruzione, un’ambulanza del 118 avrebbe avuto difficoltà a raggiungere un giovane colto da malore a causa della sosta selvaggia di residenti e turisti dell’area.



Sembra che vicende di questo tipo non siano insolite in quella zona, molto frequentata dai natanti ma anche da cittadini “distratti”, che preferiscono lasciare l’auto in sosta dove vigono divieti piuttosto che percorrere un tratto più lungo a piedi o cercare un parcheggio migliore.

La polizia locale avrebbe ricevuto già alcune segnalazioni della difficile situazione.


Immagine di repertorio