L'impatto frontale e la morte sul colpo, Sciacca piange Tanina Rizzo: grave il marito - Newsicilia

L’impatto frontale e la morte sul colpo, Sciacca piange Tanina Rizzo: grave il marito

L’impatto frontale e la morte sul colpo, Sciacca piange Tanina Rizzo: grave il marito

SCIACCA – È Tanina Rizzo, 68 anni, la vittima del terribile incidente stradale di questa mattina lungo la SS115, nel territorio di Sciacca, in provincia di Agrigento. La donna, a bordo dell’auto, guidata dal marito, è morta dopo un violentissimo scontro con un furgone della Tim.

Nonostante i soccorsi, infatti, per la 68enne non c’è stato nulla da fare.



Il marito, D.P. di 72 anni, è rimasto gravemente ferito ed è stato subito trasferito in ospedale. Così come la moglie, anche il 72enne è rimasto intrappolato all’interno delle lamiere dell’auto incidentata: l’estrazione, effettuata dai vigili del fuoco, ha richiesto diverso tempo.

Ferito gravemente anche il conducente del furgone. Lo schianto tra i due mezzi è stato terribile: dalle prime ricostruzioni, pare si sia trattato di un violentissimo scontro frontale. Le cause effettive sono ancora in fase di accertamento.


Disperazione per i familiari, colpiti da questo terribile lutto improvvisamente.

Fonte immagine Facebook

Per rimanere sempre aggiornato scarica la nostra app.