Librino, ritardo nella consegna dei lavori ex Palazzo di cemento: protesta del SUNIA davanti la Prefettura - Newsicilia

Librino, ritardo nella consegna dei lavori ex Palazzo di cemento: protesta del SUNIA davanti la Prefettura

Librino, ritardo nella consegna dei lavori ex Palazzo di cemento: protesta del SUNIA davanti la Prefettura

CATANIA – Domani, venerdì 28 febbraio alle ore 9,30, il SUNIA di Catania scenderà ancora una volta in piazza, protestando in via Etnea accanto alla Prefettura, per “richiedere tempi certi sulla consegna degli alloggi dell’ex Palazzo di cemento di Librino, oggi Torre Leone“.

Sono infatti trascorsi quasi 4 anni dall’aggiudicazione dei lavori di riqualificazione.


Già da tempo è pronta la graduatoria ma, sottolinea il sindacato degli inquilini, dei 96 alloggi non c’è ancora alcuna notizia.

L’unica informazione che abbiamo e che preoccupa non poco chi è in attesa dell’assegnazione, è che la gara è stata assegnata con un forte ribasso (del 55%) – dice la segretaria del Sunia Catania, Giusi Milazzo -. Ci chiediamo: quali saranno i tempi reali di consegna? Quali fondi e quante sono le somme impiegate? Quali sono gli standard di qualità e sicurezza? Queste le domande che vorremmo porre alle istituzioni e che porremo al Prefetto a cui è stato chiesto di incontrare una delegazione del Sunia“.


Immagine di repertorio