Lesioni e minacce, il blitz dei carabinieri: un 52enne finisce in manette

Lesioni e minacce, il blitz dei carabinieri: un 52enne finisce in manette

BARCELLONA POZZO DI GOTTO – Nel pomeriggio di ieri, è stato eseguito un ordine di carcerazione per espiazione della pena in detenzione domiciliare, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto.

In tal modo, i carabinieri della Stazione di Furnari hanno arrestato il 52enne L.A., già noto alle Forze dell’ordine, che dovrà scontare una pena definitiva di 2 anni e 4 mesi di reclusione per una sentenza di condanna.


L’uomo è stato riconosciuto come responsabile dei reati di lesioni personali e minaccia per fatti commessi nel giugno del 2011 in Furnari e accertati dai carabinieri del luogo.

L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato accompagnato nella propria abitazione in regime di detenzione domiciliare per l’espiazione della pena.