L'amore oltre ogni cosa... il padrone muore e il volpino lo aspetta da tre anni. Un "Hachiko" in Sicilia - Newsicilia

L’amore oltre ogni cosa… il padrone muore e il volpino lo aspetta da tre anni. Un “Hachiko” in Sicilia

L’amore oltre ogni cosa… il padrone muore e il volpino lo aspetta da tre anni. Un “Hachiko” in Sicilia

MAZZARINO – Il cane è considerato il migliore amico dell’uomo e tante sono le tesi a sostegno di questa frase. A Mazzarino, in provincia di Caltanissetta, c’è un cane che è andato oltre una semplice amicizia. La sua, anzi, la loro, è una storia d’amore, un amore tra “padre” e “figlio”.

All’ospedale Santo Stefano di Mazzarino c’è un cane, di razza volpino, che da tre anni attende l’uscita del suo padrone. Un’attesa vana la sua, dato che il proprietario è morto d’infarto già da tempo, ma che testimonia l’amore e la fedeltà che un cane può dare a un uomo. Ammesso che lo stesso uomo lo tratti con il dovuto rispetto.



La vicenda ricorda molto quella di Hachiko, l’Akita Hinu che, negli anni trenta, in una città giapponese attese il ritorno del suo padrone per ben 10 anni.

Il volpino è stato ribattezzato Stefano – come il nome dell’ospedale in cui ormai passa i suoi giorni – ed è diventato la mascotte del nosocomio nel giro di poco tempo. I dipendenti non gli fanno mai mancare cibo e acqua. Hanno provato pure a costruirgli una cuccia, ma il cane non si sposta dal suo angolino accanto all’ambulanza.


Fonte immagine Giornale di Sicilia

Per rimanere sempre aggiornato scarica la nostra app.