L’aeroporto di Catania non si ferma: proseguono i voli sanitari per il trasporto degli organi

L’aeroporto di Catania non si ferma: proseguono i voli sanitari per il trasporto degli organi

CATANIA – In questi giorni di grande tensione e preoccupazione non si ferma l’attività di donazione degli organi. Continuano ancora attivamente i trasporti da una regione all’altra nella prospettiva di poter salvare la vita di chi ne ha bisogno.

Proprio per questo oggi sulla pagina Facebook dell’aeroporto di Catania è stato pubblicato un post che dichiara: “Siamo sempre pronti a offrire ogni supporto e assistenza a questi voli così importanti, che portano una speranza di vita a chi soffre: grazie alla solidarietà e alla grande umanità di chi acconsente alla donazione degli organi di un congiunto che non c’è più“.


Nello stesso post caricato sul social viene poi annunciato che questa mattina un aeromobile Learjet 45 giunto a Catania la scorsa notte, ha ripreso il volo stamattina alla volta di Roma Ciampino portando con sé un prezioso carico di organi (fegato e polmoni) provenienti da Messina.

Il trasporto degli organi da Messina a Catania è stato effettuato tramite un elicottero del 118 la cui foto accompagna il post su Facebook e questo articolo.