Loading...

La tragedia nell’autonoleggio, è catanese la 48enne travolta e schiacciata da un’auto. “Povera Giusy…”

La tragedia nell’autonoleggio, è catanese la 48enne travolta e schiacciata da un’auto. “Povera Giusy…”

GIARDINI NAXOS – Sarebbe stata una fatale dimenticanza a uccidere Giuseppina Ansaldi, la donna di 48 anni che ieri è stata travolta da una vettura che aveva appena portato fuori dal garage.

La 48enne era originaria di Fiumefreddo di Sicilia (CT), ma lavorava come dipendente in un punto di auto a noleggio a Giardini Naxos (ME). Ieri sera l’immane tragedia. Giusy, così era conosciuta da tutti, aveva appena tirato fuori da una autorimessa interrata una Opel Cascada appartenente alla ditta di autonoleggio ed era scesa per chiudere la saracinesca lasciando il mezzo fermo in salita. Ma ha dimenticato di inserire il freno a mano.



Gesto che le è costato la vita, in quanto l’auto si è messa in movimento a marcia indietro e, percorrendo la rampa, l’ha travolta in pieno schiacciandola contro la saracinesca senza darle il tempo di scansarsi.

Giuseppa Ansaldi, 48 anni

Immediatamente scattato l’allarme, sul posto sono giunti i carabinieri di Giardini Naxos, che hanno avviato le indagini; i vigili del fuoco del Distaccamento di Letojanni e i sanitari del 118,  ma per la donna non c’è stato nulla da fare ed è morta durante il tragitto verso il Pronto Soccorso. Rimanendo schiacciata tra l’auto e la saracinesca, si sarebbe recisa una delle due arterie femorali. La salma è stata portata nella camera mortuaria dell’ospedale di Taormina.


Tanti i messaggi di cordoglio sui social che esprimono vicinanza ai familiari della donna.

Fonte immagine Facebook