La ISS sorvola la Sicilia e Parmitano saluta la sua famiglia: “Mi osservavano da Catania, li sentivo vicinissimi”

La ISS sorvola la Sicilia e Parmitano saluta la sua famiglia: “Mi osservavano da Catania, li sentivo vicinissimi”

CATANIA – Ha sempre un occhio di riguardo per la sua terra natale l’astronauta siciliano Luca Parmitano, impegnato in queste settimane sulla Stazione Spaziale Internazionale per la missione Beyond.

Il tenente colonnello dell’Aeronautica Militare ha infatti condiviso un tweet da parte di un utente siciliano che nelle scorse ore aveva immortalato il passaggio della ISS sui cieli della nostra isola.



Ero nella Cupola, a parlare con i miei, a Catania che mi osservavano, mentre io dalla Stazione li vedevo lontani e sentivo vicinissimi“, ha scritto Parmitano attraverso il suo profilo Twitter ufficiale. “Mi piace pensare che sia molto più che la tecnologia a farci superare tempo e… spazio“, conclude l’astronauta originario di Paternò.

Nei giorni scorsi Parmitano ha pubblicato diverse foto ritraenti la Sicilia vista dallo spazio. Il cosmonauta, a fine luglio, aveva puntato il dito contro i cambiamenti climatici i cui effetti sembrano essere visibili anche dalla stessa Stazione Spaziale Internazionale.


Lo scorso fine settimana, invece, l’astronauta aveva rivolto un caloroso incoraggiamento alla Nazionale femminile di Volley impegnata al PalaCatania durante le qualificazioni a Tokyo 2020.