La caduta dalla bici e l’emorragia celebrale, si prega per la bimba caduta dalla bici: situazione delicata

La caduta dalla bici e l’emorragia celebrale, si prega per la bimba caduta dalla bici: situazione delicata

UCRIA – Speranza e ottimismo alla base del dramma consumatosi ieri nella provincia di Messina, dove si è verificato un “incidente” la cui protagonista è una bambina.

Quest’ultima, dell’età di 9 anni, originaria di Ucria, nel Messinese, ha battuto la testa in seguito a una caduta dalla bici. Le condizioni della malcapitata si sono presentate dapprima preoccupanti, tanto che si è reso necessario il trasporto al Policlinico di Messina, dove adesso è ricoverata.


Tuttavia, a rassicurare ci pensa la struttura ospedaliera che sta ospitando la bambina, affermando che è stata estubata, respira spontaneamente e si stanno monitorando “i parametri virali e il monitoraggio metabolico”.

In ogni caso, pare che, nonostante i miglioramenti, la situazione resti delicata. C’è da considerare che la giovanissima è stata sottoposta a intervento in seguito a una grave emorragia cerebrale, causata dall’impatto.


Immagine di repertorio