Incontro di pregiudicati e rissa, violenta aggressione a due giovani: posti i sigilli a un bar

Incontro di pregiudicati e rissa, violenta aggressione a due giovani: posti i sigilli a un bar

POZZALLO – Nell’ambito dei servizi disposti per tutto il territorio ibleo dal Questore di Ragusa, finalizzati al controllo del territorio e a prevenire la commissione di reati di natura predatoria e in materia di stupefacenti lo stesso Questore ibleo ha emesso un provvedimento di sospensione, con conseguente chiusura al pubblico, per 15 giorni della licenza di somministrazione di alimenti e bevande nei confronti del titolare di un bar di Pozzallo (RG).


Tale provvedimento si è reso necessario in quanto i locali e le pertinenze nelle quali è l’esercizio, così come è stato accertato a seguito di ripetuti e mirati controlli tesi alla repressione e al contrasto del consumo e dello spaccio di sostanze stupefacenti fatti dai carabinieri, erano divenuti punto di incontro di pregiudicati e persone gravate da pregiudizi penali per i reati di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti o furto e da destinatari di misure di prevenzione personale.


Inoltre, nelle scorse settimane nell’area occupata dai tavolini annessi all’esercizio commerciale si era verificata una rissa tra i numerosi giovani presenti.


Dalla ricostruzione della dinamica accertata è risultato che uno dei soggetti presenti, in stato di ubriachezza, assieme ad altri facinorosi, verosimilmente per futili motivi, aveva aggredito altri 2 giovani presenti sul posto causando loro delle lesioni con prognosi rispettivamente di 20 e 5 giorni.



Immagine di repertorio