Incidente sulla Mareneve, centauro contro camion dei rifiuti: “È una vergogna, ridate la strada a chi ama la montagna”

Incidente sulla Mareneve, centauro contro camion dei rifiuti: “È una vergogna, ridate la strada a chi ama la montagna”

LINGUAGLOSSA – Brutto incidente stamattina lungo la strada Mareneve, il percorso turistico che si snoda sul versante nord dell’Etna e sempre più battuto da motociclisti che lo utilizzano come “circuito” per i loro mezzi a due ruote.

Proprio un centauro è rimasto coinvolto in uno scontro avvenuto con un camion dei rifiuti che si trovava sulla carreggiata. Secondo le prime indiscrezioni, il conducente avrebbe improvvisamente perso il controllo della moto e sarebbe andato a sbattere contro l’altro mezzo.



Da alcune foto iniziate a circolare sui social network sono ben visibili le conseguenze dell’impatto, con la moto caduta a terra in compagnia di diversi detriti. In tanti, sempre sul web, si interrogano sulle “follie” commesse da parte dei centauri sulla famosa strada catanese.

Ricordo a tutti che la strada Mareneve non è una pista ma un luogo dove tante famiglie dovrebbero salire per recarsi a Piano Provenzana e non lo fanno per paura dei centauri“, scrive su Facebook Carmelo Santoro, presidente dell’Etna Trail ASD.


Fortunatamente si è trovato un camion davanti, ci fosse stato un ragazzo in bicicletta lo avrebbe ammazzato, non si può usare la strada come se fosse un autodromo“, scrive Alberto. “Ridate la Mareneve a chi ama la montagna. Fermate questa vergogna“, è invece il commento durissimo di Sal.

Fonte immagine Facebook – Sylvia Vecchio Guida Naturalistica