Incidente mortale nel quartiere Zia Lisa, dolore per la scomparsa di Giuseppe: "Per me eri come un figlio" - Newsicilia -->

Incidente mortale nel quartiere Zia Lisa, dolore per la scomparsa di Giuseppe: “Per me eri come un figlio”

Incidente mortale nel quartiere Zia Lisa, dolore per la scomparsa di Giuseppe: “Per me eri come un figlio”

 

CATANIA – Dolore immenso per la scomparsa del 21enne Giuseppe Ferlito, vittima di uno scontro mortale auto-scooter nel quartiere Zia Lisa, a Catania, la scorsa notte.

Sono tanti gli amici, i parenti e i conoscenti che hanno voluto dedicare un pensiero al ragazzo, che lavorava come cameriere in una nota trattoria della zona di via Plebiscito, sui social.


“Cuginetto mio, non mi sembra vero che non ci sei più. Avevi solo 21 anni. Mi ricordo quando ci siamo visti mercoledì e mi hai detto che questo lavoro di cameriere era una tua passione e che non ti interessavano i soldi, mi hai spiegato anche come lavoravi e abbiamo riso tanto. Ci siamo salutati e tu mi hai detto ‘Ciao Ylenia, ci vediamo’. So che non ci vedremo più, perché ci sono persone in questo mondo senza cuore. Ricorderò tutte le uscite fatte insieme quando eravamo più piccoli con tutti i cugini insieme. Ti voglio tanto bene Giuseppe, sarai sempre nel mio cuore”, scrive la cugina.

“Impossibile crederci. Resterai il cuore della Terrazza Barone, tu che fino a ieri mi dicevi che ero la tua seconda mamma e titolare come me non ce n’erano. Per me eri diventato come un figlio, educato e rispettoso, non ho parole gioia. Ti tengo nel cuore perché per la mano non posso più. Ti voglio un bene dell’anima Giuseppe”: queste le parole d’addio di Rossella, titolare del luogo di lavoro della vittima.

“Vita, mi mancherai tanto”, commenta sotto l’ultima foto di Giuseppe l’amica Rosa. Tanti altri conoscenti hanno condiviso il loro “Riposa in pace”, esprimendo il proprio cordoglio per il decesso del 21enne e il dispiacere per il triste evento che ha segnato la sua famiglia.

“Nei pressi di Zia Lisa, ha perso la vita un giovane ragazzo di appena 21 anni, Giuseppe Ferlito, un giovane molto conosciuto nell’ambiente della ristorazione. Le notizie sono ancora frammentarie, pare che un’auto a forte velocità l’abbia preso in pieno ed è morto sul colpo”, commenta tristemente un rappresentante dell’AIFVS (Associazione Italiana Familiari e Vittime Della Strada) di Catania.

Fonte immagine: profilo Facebook