Incidente mortale in via Passo Gravina: la vittima è il giovane catanese Giovanni Mignemi

Incidente mortale in via Passo Gravina: la vittima è il giovane catanese Giovanni Mignemi

CATANIA – Avrebbe compiuto 24 anni il prossimo 9 agosto, Giovanni Mignemi, la vittima del terribile incidente stradale che ieri mattina ha scosso il capoluogo etneo.


Il giovane catanese, in sella a una moto, avrebbe perso il controllo del mezzo andando a finire sull’asfalto – esattamente a circa 100 metri dal mezzo – sbattendo in modo fatale la testa.


Se nei successivi momenti si era diffusa la notizia che, forse, un’auto pirata aveva investito il 24enne per poi fuggire via, nelle ore seguenti, invece, grazie alla ricostruzione della dinamica del sinistro da parte degli agenti della polizia municipale, l’incidente è risultato essere autonomo.



Cosa abbia fatto perdere il controllo al centauro non è ancora stato stabilito, quello che è certo è che troppo gravi sono state le ferite riportate. Diversi i testimoni, sotto shock, in transito sul luogo della tragedia – avvenuta in via Passo Gravina, all’altezza dell’Ascoli Tomaselli – che hanno raccontato di una immagine straziante. Una pozza di sangue a terra e il corpo inerme di Giovanni.

Tanti i messaggi di cordoglio sui social, come Eleonora, che scrive: “Non ci sono parole per descrivere tutto questo. Silenzio. Nient’altro. Riposa in pace Giovanni. Rimarrai per sempre nei nostri cuori“.


Immagine di repertorio