Incendio nell’area archeologica di Selinunte, visitatori evacuati: “Scongiurato il peggio”

Incendio nell’area archeologica di Selinunte, visitatori evacuati: “Scongiurato il peggio”

TRAPANI – La Sicilia continua a essere “bersagliata” dagli incendi. Diversi quelli a cui si sta assistendo nelle ultime ore.


Un aggiornamento riguarda un altro incendio divampato questa mattina nell’area archeologica di Selinunte, nel territorio di Trapani. A dare l’allarme ci hanno pensato coloro che lavorano all’interno del Parco. grazie al tempestivo intervento dei vigili del fuoco non sono emerse gravi conseguenze.


Come affermato dal direttore del Parco, Bernardo Agrò: “L’incendio ci ha costretti a liberare dai visitatori l’area dell’Acropoli e ad interdire, per motivi di sicurezza, lo spazio, ad eccezione della collina orientale fino al Baglio Florio. Per fortuna, la tempestività dell’azione e la collaborazione con le forze dell’ordine e i servizi antincendio hanno scongiurato il peggio e ci hanno permesso di tornare ad aprire il Parco ai visitatori già sin dal primo pomeriggio”.


Immagine di repertorio