Incendio nella cucina della pizzeria Impastato: danni per 10mila euro

Incendio nella cucina della pizzeria Impastato: danni per 10mila euro

CINISI – Non sarebbe la prima volta che a Cinisi, nel Palermitano, la Pizzeria Impastato – di proprietà di Giovanni Impastato, fratello del celeberrimo attivista antimafia Peppino Impastato – subisce un “attentato” di questo tipo: non sarebbe la prima volta, infatti, che ignoti appiccano il fuoco all’interno dei locali della pizzeria.

Il caso avrebbe voluto che un passante, nella notte appena trascorsa, si accorgesse delle prime fiamme che divampavano e chiamasse i pompieri: questo avrebbe evitato che il fuoco raggiungesse le bombole per la spillatura della birra e provocasse una vera e propria esplosione.



Sarebbero ancora da ricostruire le modalità con cui si sarebbe appiccato l’incendio, ma pare che i piromani abbiano dato fuoco a una componente della cucina, aspettando poi l’attesa tragedia.

I danni ammonterebbero a un totale di circa 10mila euro: le parti lese, infatti, sarebbero una buona parte di tetto e l’impianto elettrico della pizzeria.


Immagine di repertorio