Incendio alla Playa di Catania, scarsa visibilità e disagi per i bagnanti al rientro: possibili ritardi in aeroporto

Incendio alla Playa di Catania, scarsa visibilità e disagi per i bagnanti al rientro: possibili ritardi in aeroporto

CATANIA – Novità positive per il vigile del fuoco colpito da un malore durante un intervento nei pressi di viale Kennedy, a pochi passi dai maggiori lidi della Playa del capoluogo etneo, area colpita da un vasto incendio nel primo pomeriggio di oggi.

L’operatore è stato preso in carico dal pronto soccorso dell’ospedale Cannizzaro di Catania ed è in buone condizioni. La diagnosi è di intossicazione, per la quale, come da protocollo, dovrà rimanere in osservazione per 24 ore.


Nel frattempo, la situazione drammatica testimoniata da foto e video nelle ultime ore sembra essere in via di miglioramento: alcuni degli sfortunati bagnanti dell’area, costretti a rimanere all’interno degli stabilimenti balneari fino all’arrivo dei soccorritori, starebbero già tornando a casa con i propri mezzi.

 



 

 

 

 

Nel frattempo, l’aeroporto Fontanarossa di Catania avvisa che rimarrà attivo nelle prossime ore ma che, a causa dei forti venti e della scarsa visibilità in alcune zone dovute agli incendi, potrebbero verificarsi ritardi e disagi.