Inaugurate nuove luci di tre fontane, ma vandali già in azione

Inaugurate nuove luci di tre fontane, ma vandali già in azione

CATANIA – Continua il processo di riqualificazione a opera del sindaco etneo Enzo Bianco: i problemi però non mancano.

Ieri sera, subito dopo il tramonto, il sindaco di Catania, insieme all’assessore al decoro urbano Salvo Di Salvo hanno acceso le nuove luci da poco installate in tre fontane. Il tutto è avvenuto nonostante due di esse fossero state sabotate poche ore prima.




18557133_10211169510225471_8386866917658245118_n

Le fontane interessate si trovano al Largo Paisiello, una, e le altre due alla villa Pacini. Nella prima, i vandali hanno rubato una lampada e tagliato un filo, causando un corto circuito; nella seconda, invece, è stato staccato l’interruttore generale.


Le tre fontane, da poco rimesse in funzione, sono state riattivate grazie alla sistemazione dell’impianto idraulico e all’installazione di un nuovissimo impianto di illuminazione, con il quale è possibile variare la luminosità e i colori delle lampade.

Nonostante i problemi causati alle fontane, ieri, Salvo Di Salvo su Facebook ha mostrato tutta la sua soddisfazione: “Stasera abbiamo riacceso tre fontane ornamentali, Largo Paisiello, e villetta Pacini. #cosisicambia #insiemesipuò”

Gli fa eco il sindaco Enzo Bianco: “Oggi, alle 19:45, posso finalmente riaccendere contemporaneamente tre #fontane bellissime, ritornate al loro splendore grazie ai lavori di restauro ed illuminazione. Parlo delle fontane di Largo Paisiello e Villa Pacini”.

Commenti