Il telefono in casa non prende: 28enne evade dai domiciliari nel Catanese per chiamare

Il telefono in casa non prende: 28enne evade dai domiciliari nel Catanese per chiamare

PALAGONIA – I carabinieri del Nucleo Radiomobile della compagnia di Palagonia hanno arrestato nella flagranza il 28enne Francesco Cucuzza del posto, in atto sottoposto agli arresti domiciliari, poiché ritenuto responsabile di evasione.


Nell’ambito di un normale servizio di controllo del territorio, i militari di pattuglia hanno sorpreso il soggetto fuori dalla propria abitazione.


Alle contestazioni dei carabinieri, il detenuto si è giustificato dicendo di essere uscito dall’abitazione perché in casa il segnale telefonico era scarso e non riusciva a chiamare.


L’arrestato, così come deciso dal giudice in sede di direttissima, è stato ricollocato agli arresti domiciliari.