Il maltempo non va via dalla Sicilia: anche per domani scatta l’allerta gialla

Il maltempo non va via dalla Sicilia: anche per domani scatta l’allerta gialla

PALERMO – Un agosto tra caldo e maltempo quello che si sta vivendo in Sicilia, tanto che, per domani, nuovamente tornano a peggiorare le condizioni meteo. L’instabilità meteorologica, quindi, persisterà ancora sulla nostra Isola e ancora una volta con la diramazione dal dipartimento della Protezione civile della Presidenza della Regione Siciliana di allerta meteo per rischio idrogeologico gialla su tutte le province.


Le precipitazioni passeranno da isolate a sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, sulle zone interne, con quantitativi cumulati generalmente deboli. Non sono previsti, invece, fenomeni significati per quanto riguarda i mari e i venti.


Per quanto riguarda le temperature, invece, queste ultime saranno senza variazioni di rilievo, con massime generalmente elevate, localmente molto elevate sulle zone interne. Previsto, inoltre, stato di preallerta arancione per rischio incendi su tutti i territori.


La provincia più calda sarà Siracusa, con temperature massime fino a 36°C e minime a 22°C. Il territorio più “freddo”, invece, sarà l’Ennese con massime a 29°C e minime a 15°C.



Subito dopo il territorio più bollente troviamo il Catanese e il Messinese, con 33°C di massima e 24°C di minima, e l’Agrigentino, il Nisseno e il Ragusano con massime a 33°C e minime a 18°C.

Infine, in provincia di Palermo e di Trapani previsti valori massimi fino a 31°C e minimi a 23°C.

Immagine di copertina di repertorio