"Il dolore è troppo forte", lacrime e rabbia per la morte di Giuseppe Di Lorenzo. Oggi i funerali - Newsicilia

“Il dolore è troppo forte”, lacrime e rabbia per la morte di Giuseppe Di Lorenzo. Oggi i funerali

“Il dolore è troppo forte”, lacrime e rabbia per la morte di Giuseppe Di Lorenzo. Oggi i funerali

CORLEONE – “Non ci sono parole… solo silenzio e preghiera e tanto, tanto dolore! R.I.P. piccolo angelo. Condoglianze alla famiglia”.

Messaggi come questo stanno arrivando a centinaia nella pagina di Giuseppe Di Lorenzo, il 19enne deceduto ieri dopo che l’auto su cui viaggiava insieme ad un amico – rimasto ferito – si è schiantata contro un albero. I due stavano rientrando a casa dopo una festa di laurea.



Il sinistro è avvenuto sulla Strada Statale 118, all’altezza del chilometro 16, nel territorio di Corleone (Palermo). Secondo una prima ricostruzione, i due amici, intorno alle 2, stavano rientrando nelle rispettive abitazioni quando l’amico 23enne – conducente dell’auto – avrebbe perso il controllo del mezzo finendo la sua corsa contro un albero.

Se il giovane è rimasto ferito, e pare fortunatamente non versi in gravi condizioni, per Giuseppe invece non c’è stato nulla da fare. Inutili i tentativi da parte dei sanitari del 118 intervenuti di trarlo in salvo.


Un pensiero è stato rivolto anche alla madre e alla sorella di Giuseppe: Che dire a una mamma che perde un figlio così? Io non trovo parole… solo Gesù e il tempo possono confortarla. Da parte nostra l’unica cosa da fare è pregare. R. I. P. Signore con il tuo amore dona conforto alla famiglia da questo terribile dolore”.

Fino a ieri eravamo insieme – scrive Enzo -. Il dolore è troppo forte. Un figlio non dovrebbe mai morire prima di noi. Abbiamo la certezza, però, che lassù ci sono degli angeli che ci proteggono. Condoglianze alla famiglia”.

Oggi pomeriggio alle 16 si svolgeranno nella chiesa di San Domenico a Corleone i funerali di Giuseppe.

Fonte immagine Facebook