Il cantante neomelodico Andrea Zeta torna in libertà, parla l'Avvocato: "Il giudice ha accolto la nostra richiesta" - Newsicilia

Il cantante neomelodico Andrea Zeta torna in libertà, parla l’Avvocato: “Il giudice ha accolto la nostra richiesta”

Il cantante neomelodico Andrea Zeta torna in libertà, parla l’Avvocato: “Il giudice ha accolto la nostra richiesta”

CATANIA – Filippo Zuccaro, alias Andrea Zeta, è tornato in libertà su disposizione del G.I.P. del Tribunale di Catania dopo l’arresto avvenuto lo scorso marzo in relazione all’operazione della polizia di Stato che aveva permesso di portare alla luce un giro di estorsioni, usura, intestazione fittizia di beni e altri reati.

A confermarlo ai nostri microfoni è Salvatore Centorbi, legale del cantante neomelodico: “Il giudice su nostra richiesta ha deciso di revocare la misura cautelare e quindi consentire al nostro assistito di affrontare il procedimento penale senza una misura restrittiva. Avevamo fatto richiesta perché, per noi, non vi sono più esigenze cautelari“.



Il giudice ha accolto la nostra impostazione -prosegue l’Avvocato Centorbi – e lo ha rimesso in libertà. Il provvedimento è di oggi“.

La fase del processo è ancora iniziale -sottolinea il legale – ma è venuta meno la misura cautelare. Il ragazzo affronterà le ragioni che abbiamo esposto nell’istanza io e l’Avvocato Rapisarda e il procedimento penale che lo interessa a piede libero e che già consentirà di non avere danni da una misura cautelare prematura e, a nostro vedere, ingiustificata in questa fase“.


Andrea Zeta nei giorni seguenti al suo arresto aveva scritto una lettera di sfogo ai suoi fans per spiegare quanto avvenuto.

Immagine di repertorio

Per rimanere sempre aggiornato scarica la nostra app.