I social e il senso civico di un cittadino salvano vacanza a un turista: aveva smarrito portafoglio con contanti e documenti

I social e il senso civico di un cittadino salvano vacanza a un turista: aveva smarrito portafoglio con contanti e documenti

SIRACUSA – Gesto di altruismo e senso civico da parte di un siracusano, il quale ha permesso a un turista maltese di non vedersi rovinata la vacanza. Sembrerebbe infatti che il turista in questione avesse smarrito il proprio portafoglio pieno di soldi e documenti mentre si trovava in vacanza nel Siracusano.


Un cittadino avrebbe ritrovato il portafoglio all’interno del parcheggio Talete e l’avrebbe riconsegnato a una pattuglia della polizia municipale in servizio. Gli agenti si sarebbero serviti dei social per rintracciare il distratto e sfortunato turista maltese e tornargli il portafoglio.


Al suo interno gli agenti avrebbero trovato 315 euro, carte di credito e documenti. Oggetti senza i quali il maltese non avrebbe potuto proseguire la vacanza, o peggio, tornare a casa.


La ricerca, però, sarebbe stata più difficile del previsto. Infatti, l’uomo non risultava registrato in alcuna struttura ricettiva della città. Per questo, gli agenti della municipale si sarebbero serviti della ricerca social. Una volta “scovato” il profilo Facebook del turista, infatti, sarebbe bastato un messaggio su Messenger per informarlo di quanto era accaduto. Poco dopo, l’uomo si sarebbe presentato al comando di via Molo per ritirare quanto aveva precedentemente perso.



Immagine di repertorio