Hotspot di Pozzallo, a sorvegliare i contagiati arriverà l’esercito: 73 casi positivi

Hotspot di Pozzallo, a sorvegliare i contagiati arriverà l’esercito: 73 casi positivi

POZZALLO – Sarebbe pari a 73 il numero di migranti contagiati ospitati all’interno dell’hotspot di Pozzallo, in provincia di Ragusa.


A intervenire sulla situazione e tenerla sotto controllo, il prossimo lunedì pare arriveranno 90 uomini dell’Esercito.


Questa mattina erano 64 i soggetti risultati poi positivi segnalati. Sul caso sarebbe intervenuto anche l’assessore Regionale alla Salute Ruggero Razza: “Basta. La Sicilia non lo merita!”.



Immagine di repertorio