Giovane ucciso in casa, tre pakistani sorpresi con i vestiti insanguinati mentre fuggono – DETTAGLI e VIDEO

Giovane ucciso in casa, tre pakistani sorpresi con i vestiti insanguinati mentre fuggono – DETTAGLI e VIDEO

CALTANISSETTA – Durante la notte del 4 giugno, i carabinieri della compagnia di Caltanissetta hanno fermato tre soggetti pakistani per l’omicidio commesso in danno di un loro connazionale nel quartiere Strata Foglia.

L’immediato intervento dei militari ha permesso di individuare un’abitazione nei pressi del luogo in cui si era consumato il delitto, luogo in cui gli autori dell’omicidio avevano trovato rifugio, grazie anche alla collaborazione di un terzo extracomunitario.


I militari li hanno sorpresi all’ultimo piano di una palazzina di via Fornaia, mentre provavano a far perdere le loro tracce, ancora con i vestiti usati durante la consumazione del delitto addosso e con la presenza copiosa di sangue.

Le indagini, condotte dal Nucleo Operativo e Radiomobile di Caltanissetta, sono tutt’ora in corso per ricostruire al meglio la vicenda criminale.