Giovane rientrato da Malta contagiato: in isolamento dopo la notizia della positività dell’amico

Giovane rientrato da Malta contagiato: in isolamento dopo la notizia della positività dell’amico

SANT’AGATA DI MILITELLO – Aumentano i casi nella provincia di Messina e arriva la conferma da parte dell’amministrazioni.


Un nuovo caso attivo sarebbe stato riscontrato nel comune di San’Agata di Militello, dove un 19enne sarebbe stato sottoposto a tampone, perché parte della comitiva di giovani rientrati da Malta. Il ragazzo, dopo essere venuto a conoscenza della positività dell’amico di Capo d’Orlando, si sarebbe posto responsabilmente in isolamento.


A comunicare la notizia è lo stesso sindaco, Bruno Mancuso: “Tra il rientro da Malta e la notizia della positività del compagno di viaggio e quindi dell’isolamento sono però passati alcuni giorni durante i quali il ragazzo santagatese ha incontrato diverse persone e in particolare, non presentando alcun sintomo né sospetti di poter essere positivo, si è recato la sera del 10 agosto sulla spiaggia di Acquedolci per partecipare ad un falò – prosegue il primo cittadino -, sono già state attivate tutte le procedure del caso, di concerto con le autorità sanitarie, per sottoporre i familiari ai controlli di rito e per ricostruire la rete dei contatti del giovane”.


Mancuso conclude lanciando un appello a tutti, ma soprattutto ai giovani: “Si ribadisce a tutti e in particolare proprio ai giovani, ai fini della sicurezza personale e di ognuno, di osservare le misure di distanziamento, l’uso della mascherina e gli altri obblighi in vigore, ai fini di scongiurare la recrudescenza dei contagi che porterebbe, come già annunciato più volte dalle autorità regionali e nazionali, all’applicazione di nuove drastiche misure restrittive che sarebbero insostenibili per tutta la comunità.

Un secondo caso è stato confermato ieri nel comune di San Fratello, dove una turista positiva avrebbe comunicato di essersi recata in due attività commerciali.


Immediatamente scattati i protocolli di contenimento, nelle ultime ore è giunta la notizia da parte dell’amministrazione comunale che annuncia: “Si comunica alla cittadinanza che l’esito dei tamponi eseguiti al personale delle attività commerciali presso le quali si era recata la giovane positiva è negativo, pertanto si è già disposta la riapertura dei locali che sono stati sanificati nella giornata di ieri 17 Agosto. Si raccomanda tuttavia il pieno rispetto delle norme comportamentali vigenti”.

Immagine di repertorio