Gilet arancioni, Pappalardo con foto di Falcone e Borsellino. È polemica: “Intollerabile uso strumentale”

Gilet arancioni, Pappalardo con foto di Falcone e Borsellino. È polemica: “Intollerabile uso strumentale”

PALERMO – I gilet arancioni sono scesi oggi in piazza del Popolo, a Roma, in segno di protesta nei confronti delle istituzioni.

Tra i bersagli ci sono il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.


A capitanare le decine di manifestanti c’è l’ex generale dei carabinieri Antonio Pappalardo. Quest’ultimo pare che, accanto al leggio, avrebbe esposto una foto dei magistrati Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.

Quest’azione ha fatto irritare la sorella di Falcone, Maria, che commenta tale gesto così: “Trovo intollerabile questo uso strumentale dell’immagine di due magistrati che hanno dato la vita per le istituzioni e per il rispetto delle leggi. Il contrario di quello che propugna l’ex ufficiale dell’Arma”.



Immagine di repertorio