Giallo Inglese: archiviata la posizione dei 4 indagati

Giallo Inglese: archiviata la posizione dei 4 indagati

RAGUSA – ll gip del Tribunale di Ragusa, Andrea Reale ha sciolto la riserva assunta nel corso dell’udienza del 17 dicembre 2015, archiviando come richiesto dal procuratore capo di Ragusa, Carmelo Petralia, la posizione di 4 indagati per l’omicidio di Ivano Inglese, postino 32 enne di Vittoria, senza precedenti penali, ucciso il 20 settembre 2012 alla periferia di Vittoria.

I genitori del ragazzo, Ornella e Giovanni attraverso l’avvocato Michele Vaira, avevano chiesto nuove indagini che seguissero la pista dell’omicido passionale.

Quattro gli indagati, due fratelli italiani e due uomini romeni, tre di quali difesi dall’avvocato Massimo Garofalo. Il Gip, Andrea Reale sostiene nel dispositivo che non ci sono “elementi idonei a sostenere l’accusa di omicidio nei confronti degli odierni indagati” e che “le altre ipotesi investigative percorse (quella passionale e quella legata al consumo di stupefacenti), non hanno permesso di evidenziare elementi utili ai fini delle indagini”.

Resta il mistero sulla sparizione del marsupio e dei telefoni del giovane la cui uccisione al momento resta un caso irrisolto. Solo una ulteriore istanza alla Procura con nuovi elementi di prova potrebbe portare a nuove indagini.

Commenti