Giallo di Caronia, prelevato sangue da animali. Allevatore: “I miei cani sono tranquilli”

Giallo di Caronia, prelevato sangue da animali. Allevatore: “I miei cani sono tranquilli”

CARONIA – È sereno il proprietario dei due cani che vivono in un casolare a poche decine di metri di distanza dal luogo del ritrovamento del piccolo Gioele.


L’allevatore ha riferito all’agenzia di stampa Adnkronos che i suoi cani si comportano bene e che il loro comportamento sarebbe stato notato anche dai poliziotti. L’uomo ha specificato inoltre che il molossoide e il meticcio stanno chiusi in un recinto e in questi giorni non sono usciti.


Ieri è stato eseguito sui due cani un prelievo di Dna per verificare se combaci o meno con le tracce ematiche ritrovate ieri dalla polizia scientifica con il luminol.


Fiale di sangue sono state raccolte anche tra i suini dei Nebrodi per essere analizzate e comparate con i reperti catalogati nei giorni scorsi.



Fonte foto: Facebook