Furia in ospedale, 48enne aggredisce infermieri e poliziotti: scattano l'arresto e il trasferimento in carcere - Newsicilia

Furia in ospedale, 48enne aggredisce infermieri e poliziotti: scattano l’arresto e il trasferimento in carcere

Furia in ospedale, 48enne aggredisce infermieri e poliziotti: scattano l’arresto e il trasferimento in carcere

VITTORIA – La Polizia di Stato ha arrestato un cittadino vittoriese di 48 anni, già noto alle forze dell’ordine, per un’aggressione compiuta ai danni del personale sanitario dell’ospedale locale e, successivamente, anche agli agenti del commissariato di pubblica sicurezza che erano intervenuti a seguito della segnalazione.

L’uomo, in preda ai fumi dell’alcool, si era scagliato per futili motivi contro quattro infermieri del pronto soccorso, danneggiando anche alcuni computer. Fermato dagli agenti, il 48enne è stato portato negli uffici del commissariato.


La sua furia, comunque, non si era esaurita con l’intervento dei poliziotti. Infatti, una volta giunto in commissariato, l’uomo si è scagliato stavolta contro quattro agenti, procurando loro lesioni, danneggiando porte e mobili degli uffici.

Arrestato per violenza e resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali, è stato portato nel carcere di Ragusa a disposizione dell’autorità giudiziaria.


Immagine di repertorio