Loading...

Funerali agenti uccisi a Trieste: poliziotti siciliani si uniscono in preghiera – FOTO

Funerali agenti uccisi a Trieste: poliziotti siciliani si uniscono in preghiera – FOTO

PALERMO – Si sono svolti oggi, nella chiesa di S. Antonio Taumaturgo di Trieste, le esequie funebri dell’agente scelto Matteo Demenego e dell’agente Pierluigi Rotta, uccisi il 4 ottobre scorso durante il servizio.

In concomitanza dei funerali solenni, gli uomini e le donne della Polizia di Stato di diverse province della Sicilia si sono uniti nella preghiera in ricordo dei colleghi che hanno perso la vita.



Nello specifico, a Ragusa, si è svolto un momento commemorativo nella stele dedicata ai caduti, officiato dal cappellano della polizia, che alla presenza del Questore e dei suoi uomini, ha recitato una preghiera, e si è concluso con la deposizione di una corona ai piedi del monumento.

A Caltanissetta la cerimonia è stata organizzata nel piazzale antistante la Questura, a cui hanno partecipato il Prefetto, insieme alle maggiori autorità della città; molto toccante il momento in cui il Questore ha deposto un cuscino di fiori sul  monumento dedicato alle vittime del dovere.


Così come in tutte le sedi istituzionali dell’intero territorio dell’Isola, anche in provincia di Enna si è voluto ricordare il sacrificio dei giovanissimi Matteo e Pierluigi, listando da quel giorno a lutto la bandiera della Polizia di Stato e osservando un minuto di raccoglimento, proprio nello stesso momento in cui ha avuto inizio la celebrazione eucaristica, nella Questura di Enna e tutti gli altri luoghi di servizio. Nel Complesso “B. Giuliano” di Enna bassa, inoltre, è stato deposto, come altrove, un mazzo di fiori sulla stele in memoria dei Caduti .