Folgorato da alcuni cavi, l'elettricista Saverio Gilestro lascia la moglie e una bimba - Newsicilia

Folgorato da alcuni cavi, l’elettricista Saverio Gilestro lascia la moglie e una bimba

Folgorato da alcuni cavi, l’elettricista Saverio Gilestro lascia la moglie e una bimba

VITTORIA – Arrivano nuovi dettagli riguardo la tragedia avvenuta intorno alle 14 del primo pomeriggio di oggi nel Ragusano, esattamente a Vittoria, dove un operaio di 31 anni sarebbe deceduto mentre pare stesse eseguendo dei lavori di manutenzione.

La vittima, secondo quanto riportato dai colleghi del Quotidiano di Ragusa, sarebbe Saverio Gilestro, elettricista, sembrerebbe si trovasse lungo la Strada Provinciale 68 Vittoria-Pedalino quando – per cause ancora in corso di accertamento – sarebbe rimasto folgorato mentre lavorava sulla linea elettrica della pubblica illuminazione.


Saverio Gilestro sarebbe stato colpito mortalmente da alcuni cavi di un palo che stava sistemando e, insieme a lui, anche due colleghi che – secondo una prima ricostruzione – sarebbero rimasti feriti. Quest’ultimi, a seguito di intervento sul posto dei sanitari del 118, sarebbero stati trasportati al Pronto Soccorso dell’ospedale Guzzardi di Vittoria. Sconosciute, al momento, le loro condizioni di salute.

Sul luogo dell’incidente sarebbero intervenuti anche i carabinieri della locale compagnia insieme allo Spresal.

Intanto sui social giungono i primi messaggi di cordoglio per la vittima, come Angelo e Alessia che scrivono: “No, non può essere vero… un’altra tragedia; prima tuo fratello, ora tu. Un bravissimo ragazzo, solare e lavoratore come te, con una bellissima bambina di soli 6 mesi. Non può essere! Riposa in pace cugino“.

Il 31enne, infatti, pare fosse sposato e padre di una bimba di pochi mesi. Maggiori dettagli sul terribile episodio potrebbero emergere nelle prossime ore.

Immagine di repertorio