Finti volontari propongono "quiz domiciliari" per il Coronavirus: la Croce Rossa smaschera la truffa - Newsicilia

Finti volontari propongono “quiz domiciliari” per il Coronavirus: la Croce Rossa smaschera la truffa

Finti volontari propongono “quiz domiciliari” per il Coronavirus: la Croce Rossa smaschera la truffa

PALERMO – Le ingegnose menti criminali dei maghi della truffa sfruttano adesso la preoccupazione, rapidamente insidiatasi tra gli italiani, riguardo l’ormai noto virus che sta sconvolgendo il mondo.

I malfattori avrebbero stavolta indossato i panni di finti volontari della Croce Rossa e avrebbero portato avanti diverse telefonate in cui proponevano controlli domiciliali per il Coronavirus.


Attenzione. Diversi comitati locali ci segnalano una truffa telefonica su finti volontari della Croce Rossa che propongono test domiciliari sul Coronavirus. Vi informiamo che non è stato disposto alcun tipo di screening porta a porta e invitiamo tutti a fare attenzione“, questo il messaggio diffuso dall’organizzazione su Twitter non appena è venuta a conoscenza dell’inganno armato dai truffatori.

Inoltre la Croce Rossa esorta in diversi altri tweet a contattare senza alcuna esitazione il numero Verde 800-065510 attivo h24 in caso di qualsiasi dubbio o domanda riguardante l’infezione che si sta progressivamente diffondendo.